Bloccati in casa dall’emergenza sanitaria, ogni giorno postiamo rarità, curiosità, ritrovamenti…

Nel dopoguerra rifiorirono i fumetti d’avventura italiani. Carta e stampa spesso pessimi, formati ridicoli, strisce o albetti minuscoli di poche pagine consentivano prezzi bassissimi e quindi hanno permesso che gli italiani, nella profonda crisi economica, continuassero a leggere fumetti. Grazie quindi agli editori improvvisati, ai disegnatori che lavoravano a basso prezzo anche di notte, ai pionieri del fumetto italiano del dopoguerra. Difficilissimo conservare edizioni così fragili, male rilegate e di carta scadente, quindi oggi per lo più introvabili.

Ritrovato invece in soffitta un numero delle avventure a fumetti di “Bill dei marines”.

Per fortuna c’è guidafumettoitaliano.com di Gianni Bono. Scopriamo così che il settimanale “Le nuove avventure” della cui cronologia questa serie fa parte era edito dalle Edizioni Diana di Roma, tra il 1952 ed il 1953. Questo numero in particolare uscì 6 giorni dopo il giorno della mia nascita, il 7 settembre 1953.

16 pagine di cui la metà stampata a due colori, formato 17,4 x 12,2 cm, prezzo 25 lire. Solo un occhio attento potrebbe riconoscere nei disegni la mano dell’ancora giovane GUIDO BUZZELLI, uno dei più importanti maestri del fumetto italiano, la cui produzione giovanile nel cosiddetto fumetto popolare è stata troppo a lungo sottovalutata. Tra i disegnatori della collana c’era anche il fratello Raul, poi passato negli anni ’70 al disegno grottesco, creatore del personaggio “Peter Paper”.

Curiosità:

nella quarta di copertina venivano pubblicate foto dei lettori, come usava ai tempi, ma questa volta erano foto in costume. Potremmo chiamarlo il primo Cosplay Contest d’Italia!

Biblioteca delle Nuvole

Di Biblioteca delle Nuvole

La Biblioteca delle Nuvole di Perugia è una delle più grandi biblioteche specializzate di fumetti ed illustrazione in Italia. L’ingresso è libero e la consultazione gratuita, si può usufruire di un servizio prestiti ed è inoltre possibile organizzare visite guidate su appuntamento. La Biblioteca organizza corsi di disegno, corsi di tecnica del fumetto, seminari, incontri con gli autori, mostre personali e tematiche, conferenze e proiezioni. Si offre inoltre consulenza per tesi di laurea.