Monthly Archives: Novembre 2019

Fotogallery. Incontro con Vittorio Giardino 4 ottobre.

Foto di Mariangela Di Luzio

Claudio Ferracci, Vittorio Giardino e Sergio Rossi

Esposti tutti i passaggi stampa delle litografie dell’etichetta del sagrantino di Montefalco realizzata da Vittorio nel 2001

Vittorio dedica ai presenti la nuova pubblicazione di suoi fumetti “dei primordi” edita da Mauro Paganelli

Qui con il nostro “agente” di Terni, Andrea Gresta

Qui con Valerio Vacca, Giovanni Cardinali, Filippo Paparelli ed altri

Qui con Abir Gasmi, coordinatrice del gruppo di fumettisti tunisini 619

Qui con Andrea Calisi

DISEGNARE LIBRI! L’appuntamento con l’editoria della biblioteca delle Nuvole! 14 dicembre! Restate sintonizzati!

Presentazione della casa editrice Pièdimosca, con Alessandro Mencarelli e Elena Zuccaccia; che ci parleranno di Cicero – guida illustrata alle figure retoriche, Quaranta cose inesistenti, la rivista letteraria settepagine, e i progetti per il 2020

 

DISEGNARE LIBRI! L’appuntamento con l’editoria della biblioteca delle Nuvole! 14 dicembre! Restate sintonizzati!

Oggi, 18 novembre, buon compleanno a…

…in ordine di apparizione, come suol dirsi:

Topolino

Alan Moore

Moreno Chiacchiera

E’ morto lo scrittore MICHELE GAZZARRI

(da Repubblica) Il scrittore Michele Gazzarri, autore per oltre un ventennio di storie a fumetti per il settimanale “Topolino” della Walt Disney, è morto al’ospedale ‘Luigi Sacco’ di Milano all’età di 87 anni.

Nato a Milano il 9 agosto 1932, al termine del liceo scientifico Gazzarri entrò a far parte della redazione di “Scienza Illustrata” edita da Bompiani. Debuttò come sceneggiatore nel 1955 per l’editore Renato Bianconi, scrivendo “Trottolino”, “Soldino”, “Volpetto”, “Felix” e altre serie. Nel 1963 entrò nello staff di autori di storie Disney della Mondadori scrivendo sceneggiature fino al 1987. Autore di 127 storie Disney, il suo titolo più noto è “Sandopaper e la perla di Labuan” (1976), parodia di Sandokan di Emilio Salgari.

Negli anni ’60 Gazzarri collaborò anche con altri editori di fumetti scrivendo sceneggiature per serie a fumetti di genere nero come “Diabolik” della Astorina, “Zakimort” e “Horror” della Sansoni. Scrisse storie a fumetti di diverso genere anche per le riviste “Intrepido” e “Il Monello” della Editrice Universo e per “Il Giornalino” delle Edizioni San Paolo.

Negli anni Settanta collaborò anche con la rivista “Corriere dei Piccoli”. Nel 1976 iniziò a lavorare per la Lancio scrivendo fotoromanzi e ideando serie per “Lanciostory”, tra le più note “Billy e Pupa”, “Giorno Senza Fine” e “Progetto Eden”. Dal 1987 ha poi principalmente collaborato con riviste di enigmistica.

Corso di fumetto per ragazzi, si comincia!

NON DEMORDE MORDENTE!

Continua l’opera formidabile di Michele Mordente. Il terzo volume di TUTTOTAMBURO disponibile, grazie alla gentilezza di Michele, in biblioteca!

Alberto Breccia. Il signore delle immagini. Una mostra a Bologna!

 

30 novembre 2019 – 7 gennaio 2020 

Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna 

inaugurazione sabato 30 novembre h 12

Corso di fumetto per ragazzi, si comincia!

Chiedi chi era Steranko…

Jim Steranko compie oggi 81 anni. Chiedi chi era Steranko. Chiedilo ad un lettore di quindici anni di età. Chiedi chi era Steranko, e lui ti risponderà….