NOVITA’ IN BIBLIOTECA. Grazie a Filippo Paparelli!

TOM SAWYER POLIZIOTTO di Mark Twain, nella bellissima edizione Bemporad, con stupenda copertina e illustrazioni a mezzatinta dnientemeno che di ATTILIO MUSSINO, “lo zio di Pinocchio”. Grazie Filippo!

 

IL LIBRO DELLA POESIA di Luigi Siciliani

Istituto Editoriale Italiano

con belle illustrazioni di Salvatori, ma soprattutto con fregi tipografici e risquardi di DUILIO CAMBELLOTTI. Grazie Filippo!

NOVITA’ IN BIBLIOTECA. Grazie a Nicola Andreani!

STORIA PITTORICA, DRAMMATICA E CARICATURALE DELLA SANTA RUSSIA di Gustave Doré

E’ UN ANTENATO DEL FUMETTO ( Pubblicata nel 1854. È considerata un prototipo del fumetto moderno, per la struttura delle pagine e per gli espedienti narrativi utilizzati dall’autore.)

Edizioni Eris. Non poteva mancare, in biblioteca. Grazie Nicola!

NOVITA’ IN BIBLIOTECA. Grazie a Roberto Fioroni!

Il numero uno della mitica rivista francese “Johnny”, dedicata al cantante Johnny Hallyday, contenente alcuni tra i più importanti fumetti dell’ “age d’or”. Grazie Roberto!

Eventi MaggiodeiLibri: venerdì 3 maggio presentazione di “Un salto al buio”

Un salto al buio

Venerdì 3 maggio, ore 18.00
Biblioteca Augusta, Sala Binni

Presentazione del romanzo d’esordio di Catia Lari Faccenda

Alla Sala Binni della Biblioteca Augusta si tiene la presentazione di «Un salto al buio», l’esordio letterario della fiorentina Catia Lari Faccenda, edito da CartaCanta nel 2018.

L’Autrice viene presentata da Claudio Ferracci, esperto di fumetti.

Una mattina di aprile, una manciata di ore e tutto cambia; via Monicelli, davanti al numero centosei.
Tommaso è un padre stanco, si è seduto sul cornicione e tiene la figlia Caterina per mano.
Caterina è una ragazzina consapevole e innamorata.
Nazario è un mediatore, sta facendo una lavatrice quando viene chiamato per soccorrere un potenziale suicida.
Benedetto ha salutato il padre Nazario per andare al liceo.
Attilio è un poliziotto dallo sguardo attento, puntato verso il terrazzo del settimo piano.
Un forse è la distanza tra un fatto e un miracolo.
Forse Tommaso si butterà dal terrazzo, forse Nazario lo fermerà, forse Caterina e Benedetto lasceranno crescere un amore, forse Attilio riuscirà a intravedere il frutto della possibilità.
E poi c’è Birillo, il cane della portinaia…

il 29 aprile del 1906 veniva pubblicata sul Chicago Sunday Tribune la prima tavola domenicale dei Kin-Der-Kids di Lyonel Feininger

E PER IL 25 APRILE LA BIBLIOTECA CONSIGLIA…

Altro su

lucaboschi.nova100.ilsole24ore.com

 

 

NEL CENTENARIO DELLA NASCITA DI ALBERTO BRECCIA…

…non possiamo non ricordare il grande maestro (nato a Montevideo il 15 aprile 1919). Ogni osservazione sull’influenza del “viejo” nel fumetto mondiale è superflua, parlano le immagini.

 

 

Auguri a tutti, vicini e lontani.

GRAZIE a Mauro Mencarelli, sostenitore della nostra biblioteca…

 

…e con cui, ogni tanto, ci capita di organizzare bellissime cose, mescolando l’arte del fumetto con quella della ceramica derutese.Facciamolo ancora, Mauro!

Sotto in foto una piccola parte delle donazioni alla biblioteca di Mauro.

bty

MORDENTE NON DEMORDE!

Michele Mordente va avanti col formidabile progetto TUTTO TAMBURO, con il secondo volume della serie. E ne fa omaggio alla nostra biblioteca! GRAZIE MICHELE! Per il tuo lavoro per la conoscenza di uno dei più grandi artisti italiani del’900!

Disponibile in biblioteca (solo consultazione).