Monthly Archives: aprile 2017

Da wikipedia:”Oesterheld scomparve il 21 aprile del 1977 a La Plata, prelevato da una squadra armata.”

oesterheld

Hector German Oesterheld scomparve 40 anni fa. Da allora è entrato a far parte della numerosa schiera dei desaparecidos argentini. Dal giugno dell’anno precedente erano sparite due sue figlie, Beatriz Marta e Diana Irene, quest’ultima incinta di sei mesi. Nel novembre 1977 a scomparire è una terza figlia, Marina (incinta di otto mesi e il cui marito era già desaparecido). Il mese dopo viene uccisa, insieme al marito, anche Estrela Inés, l’ultima figlia fino ad allora sopravvissuta alla Guerra sporca della giunta militare argentina. Inutile aggiungere che Oesterheld è stato il PIU’ GRANDE SCRITTORE DI FUMETTI DEL ‘900.

A Orvieto Scalo SUDARIO BRANDO omaggia JACK “the king” KIRBY nell’anno del centenario della nascita

img_5917

img_5914

Sopra, l’ opera realizzata a Orvieto Scalo.

MARCO CANNAVO’ organizzatore di OrvietoComics e ideatore dell’iniziativa con un passante che affermava di essere il mitico SUDARIO BRANDO.

Sotto, lo sconosciuto spacciatosi come SUDARIO firma, inopportunamente, l’omaggio al re.

img_5915

LUCA BOSCHI BIBLIOTECARIO DELLE NUVOLE

img_5880

Consegnata a LUCA BOSCHI la tessera di BIBLIOTECARIO (honoris causa) della Biblioteca delle Nuvole. Il massimo riconoscimento, per noi “bibliotecari”. Grazie Luca, per la grande disponibilità e per l’alto livello culturale del tuo lavoro nel mondo del fumetto.

img_5878

ORVIETO COMICS 2017. Gallery.

1stand-orvieto

2-stand-orvieto

LO STAND DELLA BIBLIOTECA A ORVIETO COMICS 2017.

orvieto-incontro-1

INCONTRO CON I”MAESTRI DEL CHIAROSCURO”, da sinistra GIORGIO SANTUCCI, FRANCESCO BIAGINI, CLAUDIO FERRACCI, DANIJEL ZEZELJ, SUDARIO BRANDO.

Sotto: alcuni momenti dello stage tenuto da DANIJEL ZEZELJ.

orvieto-lab-1 orvieto-lab2 orvieto-lab3

il 15 aprile 1919 nasceva a Montevideo (Uruguay) ALBERTO BRECCIA, maestro de todos nosotros!

a-breccia-1

a-breccia-3 a-breccia-2 a-breccia8

daneri.cover2.indd

a-breccia-4

a-breccia-7

a-breccia-5

Il 13 aprile 2005 moriva a Buenos Aires JUAN ZANOTTO

zanotto-a

Nato a Cuceglio, presso Torino, nel 1935, è stato uno dei più prolifici autori di fumetto argentini.

zanotto-7

Pubblicato in Italia soprattutto dall’editrice Eura sulle riviste LANCIOSTORY e SKORPIO, ma presente anche sull’ETERNAUTA, ha realizzato importanti saghe a fumetti quali quelle di YOR e HOR (su testi di Ray Collins), BARBARA (su testi di Ricardo Barreiro), WAKANTANKA (su testi di Hector German Oesterheld e Carlos Albiac), STARLIGHT (su testi di Robin Wood), CRONACHE DEL TEMPO MEDIO (su testi di Emilio Balcarce) e FALKA/ORIZZONTI PERDUTI da testi propri.

zanotto-6

zanotto-3

Il 9 aprile del 1970 scompariva GUSTAF TENGGREN

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

A partire dalla metà degli anni Trenta lo studio Disney aveva un dipartimento di character design, diretto da JOE GRANT .Tra gliartisti in quel reparto c’erano  ALBERT HURTER, JAMES BODRERO, MARTIN PROVENSEN, KAY NIELSEN e GUSTAF TENGGREN. La maggior parte di loro erano illustratori di fama internazionale. Nielsen e Tenggren avevano illustrato numerosi libri per ragazzi. Tenggreen, nato in Svezia nel 1896, aveva raggiunto la sorella a Cleveland, Ohio, nel 1920 e da lì, nel ’22 si era trasferito a New York.th

Arruolato per BIANCANEVE E I SETTE NANI mise la sua arte al  servizio di uno dei più grandi film del ‘900.

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

Ma è forse su PINOCCHIO che Tenggren dette il meglio di se, realizzando anche i bellissimi fondali del film (qui sopra l’immagine di apertura del film, per la carrellata iniziale fino ad inquadrare la bottega di Geppetto)

tenggren-3-bis

tenggren4

Come dimostra l’immagine qui sotto, Tenggren si ispirò fortemente, per il villaggio di Pinocchio, alle immagini della città tedesca di ROTHENBURG, per fortuna rimasta ancora in piedi dopo le devastazioni della Seconda Guerra Mondiale.

tenggren-rotheburg

Qui sotto una suggestiva immagine preparatoria per Pinocchio, fortemente influenzata dal cinema espressionista tedesco dell’epoca.

tenggrenpinocchio5

il 6 aprile del 1926 nasceva a Riga, in Lettonia, ELI KATZ. Sarebbe diventato uno dei più grandi disegnatori americani di fumetti con il nome di GIL KANE!

gil-kane-self-portrait

Qui sopra un autoritratto da “Conan The Barbarian“n°12 del 1971.

gil-kane-9

L’artista, scomparso nel 2000, è noto come il creatore di alcuni supereroi, come Morbius, Adam Warlock e Iron Fist per la Marvel Comics, insieme con Roy Thomas.

gil-kane

È anche uno dei principali autori di personaggi come Lanterna Verde (la creazione grafica di Hal Jordan si deve a lui) e Atom per la DC Comics, negli anni cinquanta e sessanta.

gil-kane-0

Una mitica copertina per Spiderman

gil-kane-7

gil-kane-6

gil-kane-2

gil-kane-1

gil-kane-1-tris

Ancora Conan The Barbarian

gilkane5

gil-kane-star-hawks

Una suggestiva immagine da Star Hawks

Ricordiamo il maestro Jiro Taniguchi, scomparso pochi mesi fa, con alcune immagini della bellissima mostra dedicatagli nel 2016 a Erlangen, in Germania

img_4444

img_4452

img_4463

img_4467

img_4469

img_4470

img_4471

img_4476

Il 4 aprile di novant’anni fa nasceva a Bari JOE ORLANDO

Naturalizzato americano, è stato un grande disegnatore, sceneggiatore ed editore. È stato vicepresidente della DC Comics per molti anni ed editore associato della mitica rivista Mad. joe-orlando-3

joe-orlando-2

joe-orlando-4

joe-orlando-5

joe-orlando